Sessualità e Corporeità

Scritto da Marco Putignano Il Archiviato in Blog

SessualitàLa sessualità è una delle sfere più importanti e delicate dell’esistenza umana e per essere vissuta bene richiede naturalezza, spontaneità e consapevolezza delle proprie emozioni.

Tuttavia, anche se la vita sessuale delle persone è oggi molto più libera e appagante che in passato, sono ancora molti i fraintendimenti, i dubbi, le incertezze a riguardo, e c’è un grande bisogno di corretta informazione.

La maggior parte dei giovani apprende i segreti del sesso attraverso il passa parola tra coetanei e le esperienze autodidatte, perché ancora oggi non esistono enti, centri o corsi scolastici che facciano una vera educazione sessuale. Ciò comporta numerose conseguenze negative, tra cui le ancora molte gravidanze indesiderate, l’emarginazione dell’omosessualità e varie forme di perversioni.

In una società come la nostra, che ancora risente di distorsioni e repressioni secolari, non è sempre facile vivere la sessualità in modo appagante e molte sono le persone che hanno problemi più o meno seri a riguardo, di origine fisiologica, psicologica o derivanti dall’aver subito abusi o violenze sessuali. Spesso queste persone si vergognano dei loro problemi e se li tengono per sé o tutt’al più li confidano ad un amico, che quasi mai è in grado di fornire risposte adeguate. Invece è bene sapere che, se opportunamente affrontate, molte di queste difficoltà si possono risolvere, leggendo i libri giusti, partecipando a corsi e seminari o rivolgendosi ad uno specialista, sessuologo o psicologo.

Un buon rapporto con la sessualità inizia dalla conoscenza del proprio corpo e subito dopo dalla conoscenza dei propri sentimenti ed emozioni. Contrariamente a quanto certa cattiva cultura vorrebbe farci credere, la sessualità non è mai separabile dai sentimenti e dalle emozioni, specie all’interno di rapporti non occasionali, e si raggiunge il massimo appagamento quando si congiungono non solo i corpi ma anche le menti e i cuori. Infatti sempre più persone ricercano nella relazione sessuale una opportunità di unione, di incontro dell’anima, insomma di spiritualità, intesa non necessariamente come “religione” ma più spesso come sentimento intimo, privato di comunione con l’altro. A riguardo si possono trovare oggi molti libri e anche corsi e seminari su come vivere spiritualmente la sessualità.

Scheda di Enrico Cheli

Tratto da http://www.relazioniinarmonia.it/

Tags:

Trackback from your site.