Osteopatia

Informazioni:

L’osteopatia è un metodo di valutazione e trattamento olistico del corpo umano che considera quest’ultimo come un’unica unità funzionale, nata alla fine del XIX secolo da un medico americano, il Dott. A.T. Still.

E’ una medicina complementare e non alternativa fondata su basi scientifiche che si avvale di strumenti diagnostici e condivide i fondamenti scientifici della medicina istituzionale e ad essa si affianca.

L’ Osteopatia è un metodo terapeutico manuale che non tratta la malattia come manifestazione patologica, ma la interpreta come sintomo legato ad un’alterazione del regolare processo delle nostre funzioni fisiologiche (omeostasi), ricercando pertanto la causa di tale squilibrio.

Il campo d’applicazione del trattamento osteopatico é particolarmente vasto:

affezioni muscolo-scheletriche

cervicalgie, colpi di frusta, dorsalgie, lombalgie, lombosciatalgie, ernie, protrusioni, ecc…

affezioni delle articolazioni periferiche

distorsioni, tendiniti, blocchi articolari, epicondiliti, pubalgie, ecc…

problematiche di natura viscerale

ad esempio, stipsi, gastriti, colon irritabile, reflusso gastro-esofageo, ecc…

disturbi legati alla sfera cranio-sacrale

disturbi dell’equilibrio, cefalee, nausea, vomito, vertigini, disturbi del sonno, stati d’ansia, stress, ecc…).

Attualmente l’Osteopatia è riconosciuta ufficialmente in Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Israele, Regno Unito, Francia, ed è in via di regolamentazione in altri Paesi della Comunità Europea, tra cui l’Italia.