La pelle sensibile

Scritto da Marco Putignano Il Archiviato in Blog

La cute sensibile è un fenomeno difficile da definire, ma costantemente in crescita nell’attenzione dei consumatori e delle aziende dermocosmetiche.

Pelle sensibile - Centri MisakyIn questo tipo di pelle, il film idrolipidico si assottiglia favorendo l’insorgenza di microfessurazioni e aprendo ancor di più la porta agli agenti esterni, in una sorta di circolo vizioso che indebolisce la pelle, che reagisce con rossori, prurito, irritazioni ed inaridimenti. I vasi capillari sono deboli, fragili e la loro struttura è continuamente posta sotto sforzo. Danno dunque origine a lungo andare al fenomeno delle couperose.

I fattori scatenanti sono il freddo, il sole, lo stress, gli agenti inquinanti, il fumo e gli allergeni.

Le azioni principali da intraprendere per la pelle sensibile sono:

  • Ripristinare una corretta microcircolazione sanguigna
  • Rinforzare la struttura delle pareti capillari
  • Tonificare i capillari per consentire una rapida eliminazione delle stasi
  • Sostenere il film idrolipidico
  • Lenire i rossori diffusi
  • Nutrire ed idratare in profondità l’epidermide

Tags:

Trackback from your site.