Indagine Morfologica

Scritto da Marco Putignano Il Archiviato in Blog

Step base per il Body Check
È un’indagine approfondita per identificare l’assetto ormonico e morfologico della nostre Clienti

Body - MisakyTest che permette di identificare la tendenza del nostro copro a sviluppare Adipe, Edema o Fibra, permettendoci così di identificare al meglio il percorso più idoneo per ottenere i risultati da noi promessi e attesi.

Si esegue una prima analisi di base, l’Indagine Ormonica, per identificare il proprio profilo: estrogenico o progestinico


PROFILO ESTROGENICO
– prevalenza di ormoni estrogenici

  • pH tendente all’acido
  • Ciclo più breve di 28 giorni, il flusso inizia intenso e profondo, dura meno di 5 giorni
  • Tratti morbidi, arrotondati, sedere a mandolino e fianchi larghi, ossa grandi
  • Muscolatura sviluppata e ben tornita
  • Intestino regolare
  • Tendenza a gonfiore e presenza adipe, da sotto la vita in giù

Cosa Fare?
Raffreddare e rinfrescare il corpo
Puntare sul drenaggio linfatico, alleggerire le gambe e contribuire ad eliminare le scorie linfatiche
Preservare la circolazione, limitare la sedentarietà.
Massaggiare. Da sola o con l’aiuto di un professionista, i massaggi rimuovono la cellulite sul ventre e sulle gambe.
Trovare delle regole alimentari, mangiare meglio


PROFILO PROGESTINICO
– prevalenza di ormoni progestinici

  • pH tendente al basico (fino a 6.0)
  • Ciclo più lungo di 28 giorni, il flusso parte progressivamente e dura in media 5 giorni
  • Appena aumentano di peso si gonfia la coscia
  • Tendenza a gonfiarsi dopo un certo periodo di assunzione di estro-progestinici
  • Predisposizione a stipsi
  • Accumulo di adipe localizzato, più soggetta alle smagliature

Cosa Fare?
Scaldare, per avere una maggiore riattivazione del microcircolo sanguigno periferico.
Porre maggiore attenzione al drenaggio, soprattutto in fase di preflusso.
Sfruttare maggiormente la fase post-ovulatoria per il lavoro sull’adipe.
Evitare le fonti di calore. Per la circolazione sono importanti vari percorsi di vasodilatazione e vasocostrizione. Preservare la circolazione!
Limitare la sedentarietà

L’analisi poi prosegue, con l’obiettivo di identificare il tipo Morfologico con cui si identifica principalmente una persona.

Quattro sono le morfologie di base: linfatica, sanguigna, biliosa, nervosa e si differenziano per:

  • Struttura generale del corpo e Portamento
  • Capelli, Occhi, Bocca, Naso, Orecchie
  • Tono dei tessuti
  • Temperatura dei tessuti, Temperatura delle estremità
  • Colorito della pelle
  • Regime alimentare e dieta
  • Emozioni

Brevemente riportiamo le caratteristiche principali dei vari tipi morfologici


MORFOLOGIA LINFATICA:
parola chiave DRENARE.

Struttura muscolare nascosta dall’adipe, intossicazione e mancanza di ossigenazione, cattiva circolazione con presenza di capillari evidenti, circolazione sanguigna lenta con strutture vascolari larghe e vene di colore evidente. Glutei pieni, rotondi e flaccidi, coscia grossa e priva di tono. Carenza di tono muscolare di sostegno con fisico tendente all’obesità. La circolazione linfatica è insufficiente, infiltrazione cronica di tutti i tessuti

MORFOLOGIA SANGUIGNA: parola chiave CALMARE.

La circolazione sanguigna è veloce con strutture vascolari larghe. Il tipo sanguigno predispone a una ricchezza degli elementi circolanti nel sangue (ossigeno, anidride carbonica, plasma, globuli, ormoni, anticorpi). Accumulo di scorie e conseguenti manifestazioni cutanee: Couperose, Acne. Sviluppa Adipe su addome, fianchi e dorso, cellulite, smagliature su addome, fianchi e mammelle.

MORFOLOGIA BILIOSA: parola chiave PURIFICARE.

Arrivati alla maturità la massa muscolare si riduce a favore della massa adiposa. L’apparato digestivo dimostra un’attività epatica molto intensa, con un possibile metabolismo epatico dei grassi insufficiente e digestione lenta. Pelle secca o untuosa, con acne cistica o comedonica. Si caratterizza per smagliature, atonia tissutale e cellulite.

MORFOLOGIA NERVOSA: parola chiave RIATTIVARE.

La circolazione sanguigna è lenta con strutture vascolari strette, con Colorito pallido, cereo, sfumature blu-violette-nere e occhiaie in grande rilievo. Il torace poco sviluppato, addome incavato e stretto. Repentini dimagrimenti e accumulo di adipe, soffre di stipsi e presenta vasocostrizione cutanea, ridotta irrorazione sanguigna

Acne e altre dermopatie, pelle lentigginosa, tendente all’invecchiamento precoce. Facilmente sviluppa Edema localizzato, smagliature e cellulite.

Tags: