Gli alimenti che aumentano la produzione di collagene

Scritto da Marco Putignano Il Archiviato in Blog

Alimenti

Il collagene è un tipo di proteina, prodotta sia dalla pelle che da altre parti del corpo, che lavora con la cheratina per rifornire la pelle con la forza, la morbidezza, l’elasticità e la resistenza necessaria.

Quando siamo giovani, abbiamo collagene in abbondanza nel nostro corpo, ed è per questo che i bambini hanno i capelli lucidi e la pelle liscia. Con l’avanzare dell’età, diminuisce la produzione del collagene nel corpo e la pelle perde progressivamente la sua “vitalità”. Generalmente la produzione di collagene aumenta se si segue una dieta ricca di antiossidanti, acidi grassi omega e minerali.

Le sostanze ed i fondamentali gruppi alimentari che si dovrebbe inserire nella nostra dieta per aiutare il corpo a produrre collagene

  • Il selenio protegge la pelle dai raggi solari e favorisce la produzione di glutatione. Il glutatione è un antiossidante super potente che riduce il distruzione del collagene e dell’elastina, neutralizzando i radicali liberi che danneggiano le cellule della pelle.
    Lo troveremo in:
    – Noci brasiliane

  •  Lo zinco riduce la secchezza e l’infiammazione della pelle, favorendo la crescita delle cellule della pelle e mantenendo il collagene e l’elastina.
    Lo troveremo in:
    – Noci brasiliane
    – Tacchino
    – Kiwi
    – Patate
    – Verdure verde scuro (cavoli, spinaci, asparagi, broccoli, peperoni)
    – Frutta e verdura rossa e arancione (pomodori, patate, agrumi, papaya)

  • Gli acidi grassi omega contrastano la secchezza della pelle e aiutano la produzione di collagene.
    Li troveremo in:
    – Noci brasiliane, anacardi, noci pecan, mandorle
    – Salmone, tonno
    – Avocado

  • La vitamina A ripara la pelle ed ha proprietà antiossidanti
    La troveremo in:
    – Noci brasiliane
    – Carote
    – Melone
    – Patate dolci

  • La vitamina C aiuta a formare il collagene convertendo la prolina in idrossiprolina e la lisina in idrossilisina che combattono i radicali liberi, prodotti da prolungata esposizione al sole.
    La troveremo in:
    – Frutti rossi e verdura (carote, patate dolci, agrumi melone, papaya, pomodori)
    – Verdure verde scuro (germogli di cavolo, spinaci, asparagi, broccoli, peperoni)
    – Kiwi
    – Patate

  • La vitamina E stimola la produzione di collagene.
    La troveremo in:
    – Verdure a foglia verde
    – Semi di girasole
    – Mandorle

  • Le catechine sono nutrienti che agiscono come antiossidanti e impediscono la scissione del collagene.
    Le troveremo in:
    – Té verde

  • Gli antociani sono nutrienti che rafforzano il collagene, collegando le fibre insieme.
    Li troveremo in:
    – Bacche scure come lamponi, more, ciliegie, more e ribes nero
  • Il silicio è un minerale che guarisce il tessuto connettivo.
    Lo troveremo nel:
    – Cetriolo

  • Il licopene agisce come gli antiossidanti. Aumenta la produzione di collagene e protegge la pelle dalle radiazioni solari.
    Lo troveremo nelle:
    – Verdura rosse  (peperoni rossi, bietole, pomodori)

 

 

Tratto da http://www.piubenessere.it/

 

Tags: